Caccia: Bologna, riattivato portale vocale per caccia e controllo venatorio

0

Cacciatore selecontrollore - Selezione ungulatiCaccia: Bologna, riattivato il portale vocale per la caccia e il controllo venatorio, utile alla registrazione di selecontrollori e coadiutori; prezioso il contributo economico degli ATC.

Il Portale vocale è il sistema automatico con cui, tramite una semplice telefonata o un click del mouse, i cacciatori di selezione e i coaudiutori del territorio metropolitano si possono registrare per esercitare l’attività venatoria o di controllo. Questo portale era utilizzato già da alcuni anni dalla Provincia di Bologna ed aveva ricevuto un riscontro estremamente positivo dai cacciatori, tant’è che, a partire da quest’anno, gli Ambiti Territoriali per la Caccia (ATC) hanno deciso di contribuire volontariamente al canone di funzionamento del portale, sopperendo così alle difficoltà di bilancio che sta affrontando la neonata Città metropolitana. Gli ATC Bologna 2 e Bologna 3 hanno deciso di contribuire finanziariamente al costo di mantenimento del Portale stesso grazie al quale i cacciatori possono registrare da casa l’uscita collegandosi via web o tramite una telefonata, risparmiando in tempo e in costi di spostamento. Questo servizio consente all’Amministrazione di disporre in tempo reale dei dati delle attività faunistico-venatorie e di utilizzarli per elaborazioni finalizzate al costante miglioramento delle attività di programmazione e gestione.

Il Portale vocale, attivato per la prima volta nel giugno 2012, ha avuto da subito un altissimo gradimento tra i cacciatori ed è diventato strumento indispensabile per la gestione delle uscite di caccia agli ungulati, raggiungendo e superando in meno di tre anni i 150.000 interventi aperti.

Per accedere al servizio è sufficiente collegarsi al sito “cittametropolitana.bo.it/cacciapesca” e compilare i campi richiesti dalle maschere di apertura e chiusura attività. Per chi preferisce il telefono, chiamando il numero 011 2219045, da telefono fisso o cellulare, si raggiunge il portale vocale a cui il cacciatore o il coadiutore, dopo aver effettuato semplici operazioni di registrazione, comunica l’inizio e la chiusura dell’attività di caccia o di controllo.

( 28 aprile 2015 )

Provincia di Bologna – Città Metropolitana

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here