Caccia e Migratoria: Friuli Venezia Giulia, chiude in anticipo prelievo di tre specie

Caccia e Migratoria: Friuli Venezia Giulia, chiude in anticipo prelievo a tre specie di migratori; il Comitato Faunistico regionale ha così voluto accogliere la richiesta del Ministero dell’Ambiente.

0
Beccaccia in volo -  Solopax Rusticola
Beccaccia in volo – Solopax Rusticola

Caccia alla Migratoria. Nella sua ultima riunione il Comitato faunistico regionale del Friuli Venezia Giulia si è espresso sulla data di chiusura della caccia per le specie Beccaccia (Scolopax rusticola), Tordo bottaccio (Turdus philomelos) e Cesena (Turdus pilaris).

La decisione del Comitato è giunta in accoglimento alle sollecitazioni del Ministero dell’Ambiente, che ne aveva richiesto l’anticipo alla data del 20 gennaio.

Il presidente regionale di Federcaccia Paolo Viezzi, in una intervista rilasciata al Gazzettino del Friuli ha dichiarato che “Nella seduta del Comitato abbiamo dovuto prendere atto che la Giunta ha concretamente rinunciato alle prerogative della specialità del Friuli Venezia Giulia, rendendosi supina alle decisioni illegittime del Governo”.

Viezzi ha proseguito spiegando che la Regione avrebbe potuto non adeguarsi alla richiesta governativa di chiusura anticipata mantenendo la data fissata con legge regionale. “A gennaio – ricorda Viezzi – Panontin aveva respinto un’analoga richiesta del Governo, adducendo ragioni giuridiche, tecniche e scientifiche assolutamente fondate”. Ma alla nuova richiesta la Regione ha a quanto pare preferito rispondere positivamente.

( 26 novembre 2015 )

Federcaccia

 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here