Caccia: la Regione Sardegna convoca il Comitato Faunistico per lepri e pernici

La decisione è stata presa dall'ente dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha nuovamente scontentato la caccia sarda.

0
Lepri e pernici

Lepri e perniciA seguito dell’ordinanza adottata dal Consiglio di Stato, che ha confermato la sospensione in via cautelare disposta dal Tribunale Amministrativo Regionale della Sardegna per quel che riguarda il calendario venatorio 2018-2019, nella parte della caccia alla lepre e alla pernice sarda, la Regione convocherà il Comitato Regionale Faunistico. Nella riunione del Comitato faunistico, in attesa che vi sia un pronunciamento anche nel merito del ricorso, sarà esaminato il contenuto dell’ordinanza per adottare le decisioni necessarie all’ordinata continuazione della stagione venatoria.

La vicenda si sta arricchendo di un capitolo dopo l’altro. Come successo anche nel corso della stagione 2017-2018, anche quest’anno si è aperto in modo problematico per i cacciatori sardi. Il prelievo della pernice e della lepre rappresenta il principale argomento di dibattito, ma non l’unico. L’ultima mazzata è stata rappresentata da questa sentenza del Consiglio di Stato.

Dal testo della pronuncia si legge quanto segue: “Risulta condivisibile l’osservazione finale contenuta nella suddetta ordinanza gravata e secondo cui pur tenendo conto dei poteri discrezionali che ha la Regione in materia, nello specifico caso in esame, la verifica della intrinseca coerenza del provvedimento impugnato rispetto ai dati conoscitivi acquisiti nel procedimento porta a ritenere, pur in questa prima fase cautelare, sussistenti i vizi dedotti dalle associazioni ricorrenti. La ragione è valida e l’ordinanza medesima merita conferma, con l’appello cautelare che deve essere respinto”.

1/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here