Caccia: Sardegna, risposta negativa del Consiglio di Stato su pernici e lepri

Si tratta dell'appello di FIDC, Unione Cacciatori di Sardegna, Sarda Caccia, Libera Caccia e Regione per la caccia alle due specie.

0
Cannelloncini di Pernice

Pernici e lepriCome reso noto dalla Federcaccia regionale della Sardegna, il Consiglio di Stato con ordinanza numero 4897 di due giorni fa, venerdì 5 ottobre 2018, ha rigettato l’appello proposto dalla stessa associazione venatoria, Unione Cacciatori di Sardegna, Sarda Caccia, Libera Caccia e Regione per l’annullamento dell’ordinanza cautelare numero 275 del 2018 che ha sospeso la caccia alla pernice sarda e lepre sarda nelle due mezze giornate (30 settembre e 7 ottobre 2018 fino alle 14).

Dal testo della pronuncia si legge quanto segue: “Risulta condivisibile l’osservazione finale contenuta nella suddetta ordinanza gravata e secondo cui pur tenendo conto dei poteri discrezionali che ha la Regione in materia, nello specifico caso in esame, la verifica della intrinseca coerenza del provvedimento impugnato rispetto ai dati conoscitivi acquisiti nel procedimento porta a ritenere, pur in questa prima fase cautelare, sussistenti i vizi dedotti dalle associazioni ricorrenti. La ragione è valida e l’ordinanza medesima merita conferma, con l’appello cautelare che deve essere respinto“.

4/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here