Cacciatori e agricoltori uniti per abbattere le nutrie vicino Pordenone

I due mondi sono accomunati dalla voglia di risolvere il problema: l'emergenza è stata definita la peggiore di sempre.

0
Bassa Bresciana

Nutrie vicino PordenoneIl mondo venatorio e quello agricolo decidono spesso di unire le loro forze per raggiungere un obiettivo comune. Un caso emblematico è quello di Zoppola, comune friulano in provincia di Pordenone, in cui i cacciatori hanno invitato gli agricoltori a segnalare i danneggiamenti provocati dalle nutrie. Come riferito dal Messaggero Veneto, è stato affisso un volantino per velocizzare gli interventi, visto che dopo l’interessamento della Provincia, i tempi sono aumentati.

La riserva di caccia del posto è in contatto con la Guardia Forestale del Friuli Venezia Giulia e anche in questo caso si attende un contributo per risolvere una volta per tutte il problema. In effetti, oltre all’interessamento del mondo venatorio le prese di posizione sono mancate. Questa parte del Friuli è piena di corsi d’acqua, dunque le nutrie riescono a proliferare facilmente, anche se la situazione attuale viene definita la peggiore di sempre.

Gli agricoltori si augurano che le operazioni di abbattimento partano presto: inizialmente dovrebbe essere coinvolta soltanto la Forestale, poi ci sarà una seconda fase che andrà a coinvolgere anche i cacciatori. Non è escluso un intervento congiunto con un altro comune vicino, quello di Fiume Veneto (sempre nel Pordenonese), interessato da un’emergenza simile.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here