Cacciatori Toscani, attivo il servizio di assistenza per la rendicontazione degli storni

Su questo argomento, è già stata programmata per il prossimo lunedì 28 ottobre uno specifico tavolo tra associazioni venatorie e regione.

0
Storni

StorniAbbiamo già rilevato come le procedure messe in atto dagli uffici regionali per la rendicontazione del prelievo in deroga sulla specie Storno, appaiono estremamente macchinose e di difficile applicazione da parte dei singoli cacciatori in possesso del tesserino venatorio cartaceo. Su questo argomento, è già stata programmata per il prossimo lunedì 28 ottobre uno specifico tavolo tra associazioni venatorie e regione per valutare le eventuali modifiche a tali disposizioni.

Pur rimanendo convinti della necessità di approntare profondi correttivi alle procedure individuate, abbiamo ritenuto necessario fornire comunque in questa prima fase, un servizio di assistenza centralizzato per garantire a tutti gli interessati il rispetto delle scadenze previste dalla delibera n° 1054 del 27/07/2020 (prima comunicazione capi abbattuti martedì 29 settembre). Per tutte le informazioni di invio e trasmissione dei dati, i cacciatori interessati potranno rivolgersi alle sedi provinciali delle Associazioni Confederate e alla sede regionale della Confederazione Cacciatori Toscani.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here