CCT: “I cacciatori stanno dalla parte delle donne!”

La Confederazione dei Cacciatori Toscani ha diffuso un comunicato per parlare della giornata di ieri contro le violenze.

0
CCT

CCTLa Confederazione dei Cacciatori Toscani (CCT), associazione che riunisce Federazione Italiana della Caccia, Arci Caccia e ANUUMigratoristi, ha diffuso un comunicato stampa sulla giornata di ieri che era dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne. Ecco il testo della nota: “La giornata del 25 Novembre contro la violenza sulle donne non è che una data simbolo per esprimere il nostro impegno comune contro la violenza di genere. La Confederazione Cacciatori Toscani si sente impegnata ogni giorno per contrastare la violenza di genere e per diffondere un messaggio attivo.

C’è bisogno di dare continuità ai servizi e costruire una forte rete di collaborazione tra istituzioni e centri anti – violenza; i numeri parlano da soli, nella nostra Regione, sono oltre 4.000 le donne che in un anno hanno usufruito dei servizi attivati dai centri anti – violenza.

Numeri drammatici che si accompagnano alle 106 donne uccise nei primi 10 mesi di quest’anno (dati Eures). Ecco perchè assieme alla Federcaccia di Firenze, la CCT sostiene la campagna promossa dall’ Associazione Artemisia “# tu da che arte stai?”; noi stiamo dalla parte delle donne!“.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here