Club .410 di Carlo Rizzini Onlus. “Uniti per un grande gesto”.

0

Piccoli Calibri: Il club .410 di Carlo Rizzini ONLUS insieme a tutti i soci delle varie delegazioni del club .410 sparse su tutto il territorio italiano, sono orgogliosi di presentare il loro primo evento benefico nei giorni di sabato e domenica, 20 e 21 giugno 2015.

Parliamo di primo evento in assoluto sul territorio italiano nel mondo della caccia e del tiro a volo, per aiutare i meno fortunati. La manifestazione avrà luogo in Umbria, cuore verde dell’Italia, ed organizzata dal club. 410 sez. UMBRIA presso il tiro a volo di Foligno, in località Casco dell’Acqua in provincia di Perugia. Tutta la manifestazione avrà come unico scopo quello di raccogliere fondi per la ONLUS Club .410 di Carlo Rizzini. Il ricavato della manifestazione verrà donato in beneficenza all’Alveare di Santa Rita da Cascia, una struttura che ospita oltre 60 ragazzi dei quali la metà sotto i 12 anni. Questo istituto si prende cura di giovani bambini disagiati, abbandonati dai genitori e bisognosi di assistenza di ogni genere, di cure mediche ed assistenza necessaria per la loro crescita. Queste strutture di accoglienza non hanno nessun aiuto da parte delle autorita’ pubbliche e sopravvivono grazie alla carità ed aiuti da parte di cittadini. Noi tutti soci del Club del .410 in Italia, vorremmo attraverso anche la Vostra benevolenza, dare il sorriso a dei bambini ansiosi di avere cure e speranze.

Alla manifestazione, verranno invitate donne, uomini, ragazzi, famiglie, associazioni di categoria e non, saranno presenti anche i disabili dediti a questo sport. Tutti saranno guidati sul campo da tiro da Carlo Rizzini e dai Maestri di tiro presenti, verrà spiegato da esperti l’uso delle armi e la disciplina del tiro a volo sportivo dalla preparazione a livello fisico, l’allenamento e l’equilibrio che un tiratore raggiunge a livello mentale. Provvederemo ad invitare come ospiti d’onore anche i nostri Campioni Olimpici nelle varie discipline del tiro a volo oltre ai vari rappresentanti della stampa nazionale e locale.

A tutti verrà data la possibilità di provare a sparare con un .410, sotto l’attenta supervisione dei nostri Maestri qualificati di tiro. Metteremo in condizione genitori e figli di far apprendere l’etica di questo sport sempre con prove pratiche sul campo facendo provare a tutta la famiglia l’emozione del colpire il bersaglio.

13.04.2015

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here