Elezioni regionali in Abruzzo, Libera Caccia chiede un confronto con i 4 candidati

Verranno esposti i punti programmatici in materia di caccia e si cercherà di capire cosa intendono fare i potenziali governatori.

0
Libera Caccia

Libera CacciaAntonio Campitelli, presidente della sezione regionale dell’Abruzzo dell’Associazione Nazionale Libera Caccia, ha fatto sapere di aver inviato una richiesta di incontro a tutti i 4 candidati alla presidenza della Regione. Si tratta di Giovanni Legnini (Centrosinistra), Marco Marsilio (Centrodestra), Sara Marcozzi (Movimento 5 Stelle) e Stefano Flajani (Casapound). Come sottolineato da ANLC, si è ritenuto opportuno fare chiarezza ricorrendo direttamente alla voce degli interessati candidati a questo importante ruolo.

In passato ci sono state tante, troppe delusioni per il mondo venatorio, e con l’addentrarsi nella campagna elettorale si rincorrono voci di promesse e proposte, spesso anche contrastanti tra candida della stessa coalizione. A ogni rappresentante verranno esposti i punti programmatici in materia di caccia. Si sta parlando di circa 12mila cacciatori abruzzesi.

L’associazione ha ricordato la propria collaborazione con le istituzioni in merito al contrasto del fenomeno della proliferazione dei cinghiali e dei danni causati all’agricoltura e all’incolumità pubblica. Bisogna capire quale linea intende adottare ogni potenziale governatore dell’Abruzzo e le proposte in materia di attività venatoria. L’augurio è quello di una campagna elettorale costruttiva, basata sul dialogo, il confronto e le proposte concrete. Si attende un riscontro dei quattro candidati e a tempo debito verrà aggiornata la situazione dei vari incontri.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here