Federcaccia favorevole a modificare la 394/91

0

federcaccia, favorevole alla modifica della 394/91Gestione e tutela dell’ambiente, presentato disegno di legge sulla modifica della 394/91

Uno dei temi strategici per quanto riguarda la gestione e la tutela dell’ambiente in Italia, sul quale Federcaccia e tutti i cacciatori italiani sono molto impegnati, è la modifica della legge 394/91 che disciplina la gestione delle aree protette. “Apprendo con favore – dichiara il Consigliere di Presidenza nazionale Fidc Massimo Buconi – dell’iniziativa intrapresa dal senatore D’Alì, Presidente della Commissione permanente Territorio, Ambiente e Beni ambientali, che ha aperto il dibattito, così come da Federcaccia più volte richiesto, presentando un disegno di legge sulla modifica della 394?.


Al di là dei contenuti del disegno di legge presentato, è assolutamente positivo che il Parlamento inizi ad occuparsi di questo importantissimo argomento: “Speriamo – commenta Buconi – che lo faccia senza pregiudizi e tabù. Se questo avverrà credo che la Federazione Italiana della Caccia e i cacciatori italiani parteciperanno con tutto il loro sostegno e patrimonio di conoscenze e competenze, affinché anche in questa materia l’ordinamento italiano sia attuale e proiettato al futuro, per una vera ed efficace gestione e tutela dell’ambiente. L’auspicio – conclude il consigliere di Presidenza Fidc – è che nel corso di questo dibattito si tenga anche conto della positiva, recente esperienza campana, che ha adeguato le proprie normative prevedendo un’attività assolutamente compatibile e di promozione delle aree protette e delle economie rurali locali, consentendo una regolamentata attività di cinofilia all’interno delle stesse”.

Roma, 8 febbraio 2010
Ufficio Stampa Federazione Italiana della Caccia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here