Hunting Show 2012: Regione e Forestale, “Partnership rafforzata”

0

Corpo Forestale dello StatoAll’Hunting Show di Vicenza punto di incontro tra la Regione Veneto e il Corpo Forestale dello Stato nella gestione della caccia nella regione.

La Regione Veneto e il Corpo Forestale dello Stato si sono incontrati alla Fiera di Vincenza, in occasione dell’Hunting Show 2012, per concordare un protocollo d’intesa con il quale viene rafforzata la loro collaborazione in materia faunistico – venatoria.

Firmatari del documento sono stati l’assessore alla caccia della Regione Veneto, Daniele Stival, e il Comandante Regionale reggente del Corpo Forestale dello Stato, Daniele Zovi, il cui incontro è avvenuto oggi a Vicenza durante la terza giornata dell’Hunting Show 2012, la Fiera della Caccia. Secondo il contenuto del documento la Regione e la Forestale porranno in essere una linea di scambio delle rispettive conoscenze, problematiche e aspetti riguardanti lo specifico settore.

In particolare lo scambio di informazioni con la Forestale riguarderanno soprattutto  aspetti della pianificazione faunistico-venatoria, della regolamentazione dei prelievi venatori, degli impianti di cattura, degli allevamenti di richiami vivi nonché dei piani di controllo della fauna selvatica con soprattutto quelli riguardanti la Zona Faunistica delle Alpi.

In tal modo sarà possibile ottimizzare gli atti amministrativi della Regione con la possibilità di corredarli delle adeguate istruttorie tecniche ed allo stesso tempo sarà possibile ottimizzare le attività istituzionali di competenza del Corpo forestale dello Stato che a sua volta fornirà alla Regione la sua collaborazione per quanto concerne particolari esigenze di controllo del territorio in materia faunistico-venatoria. La Forestale inoltre collaborerà con la Regione nel fornire rapporti periodici sulle proprie attività sul campo e dando supporto nell’ambito delle varie attività tecniche di competenza della Regionale.

L’assessore Stival ha così commentato l’accordo, “Con questa firma si rafforza una partnership molto importante, che porterà reciproci benefici nella gestione di un settore tanto delicato come quello faunistico-venatorio. In questi anni i rapporti susseguitisi sono stati molto positivi e da oggi trovano una nuova evoluzione, grazie alla quale miglioreremo l’approccio a tante tematiche, amministrative e di gestione dell’attività sul territorio”; nella circostanza l’assessore alla caccia ha espresso i propri complimenti all’organizzazione dell’Hunting Show 2012 “per il successo qualitativo e di pubblico ottenuto”.

Secondo Stival “La previsione di presenze si va assestando su un più 20%, un risultato importante, che testimonia come il mondo venatorio sia composto non solo da tanti uomini e donne, ma anche da tanta genuina passione, che si traduce anche in importanti ricadute economiche grazie ad un indotto importante sia per la sua vastità sia per il ritorno commerciale che produce”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here