I veri vegani prendono le distanze da Daniela Martani: “Non ci rappresenta”

I vegani autentici non ci stanno, come confermato da questo messaggio che è stato inviato alla redazione di Caccia Passione.

0
Martani

MartaniLe parole, polemiche e provocatorie, di Daniela Martani fanno ancora rumore. L’ex gieffina ha motivato il contagio da coronavirus con una presunta scelta vegana che metterebbe al riparo chi non mangia animali. I vegani autentici non ci stanno, come confermato da questo messaggio che è stato inviato alla redazione di Caccia Passione e che pubblichiamo volentieri: “Sono vegana e attivista da 12 anni. Daniela Martani non è nessuno e non rappresenta nessuno. Le difese immunitarie non dipendono dal tipo di alimentazione ma dalla qualità della stessa, indipendentemente dal consumo di carne e derivati.

Inoltre questo virus è abbastanza aggressivo da contagiare anche chi è perfettamente in salute. Scelgo di non esprimermi riguardo il “siamo troppi su questo pianeta” perché è troppo assurdo che qualcuno creda veramente in una cosa del genere, a meno di non avere un qualche disturbo narcisistico della personalità.

L’unico fatto appurato, che lei ha ugualmente espresso male, è che le epidemie che ci hanno martoriato negli ultimi decenni hanno avuto inizio dal consumo incontrollato della carne, in particolare dalla selvaggina che non è garantita dai controlli veterinari. Chi smette di mangiare animali lo fa perché non vuole mangiare animali, non per trarne un qualche beneficio. Se sentite dire diversamente è solo mania di protagonismo, in questo caso sentitevi liberi di deridere quella persona, ma non l’intero movimento“.

4.03/5 (35)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here