In Basilicata un corso di formazione per conduttori di cane limiere e girata

Ci saranno 15 ore dedicate alle lezioni teoriche e altre 5 per completare la parte pratica presso la ZAC di Campomaggiore.

0
Caccia al cinghiale in girata

Conduttore di cane limiere e girataLa sezione regionale della Basilicata della Federazione Italiana della Caccia ha organizzato in collaborazione con la Regione un interessante corso di formazione per i conduttori di cane limiere e girata. Le date scelte dalla Federcaccia lucana sono tre, vale a dire dal 19 al 21 maggio prossimi, mentre il luogo è la sede provinciale dell’associazione venatoria a Potenza (l’indirizzo preciso è Corso Garibaldi 157). Oltre alle 15 ore complessive di parte teorica, ci sarà anche una parte pratica, la quale durerà cinque ore e si terrà presso la Zona di Addestramento Cani tipo “C” di Campomaggiore.

I docenti saranno tre: si sta parlando di Antonio Zuffi, esperto giudice dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (ENCI), del dottor Giuseppe Falconeri e del tecnico faunistico Rocco Manfreda. Figure di questo tipo sono sempre più importanti nel nostro paese, in particolare in regioni come la Basilicata. Esaminando le cronache lucane di pochi mesi fa, si scopre infatti come gli agricoltori fossero preoccupati per una emergenza ungulati che non poteva definirsi finita.

L’allarme relativo alla fauna selvatica viene lanciato ormai da anni, gli animali sono fuori controllo e la maggiore preparazione e formazione di soggetti abilitati non può che essere una soluzione in più. In tutta la Basilicata sono stati contati alla fine dello scorso anno 123mila cinghiali, ovvero uno ogni 4,5 abitanti, di cui 23mila abbattuti (circa un sesto quindi).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here