Incidente di caccia a Varese, zio spara per errore al nipote

Un uomo di 38 anni di Vedano Olona è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco: un incidente di caccia avvenuto intorno alle 8 di domenica 14 ottobre. Le sue condizioni sono gravi.

0

ElisoccorsoUn uomo di 38 anni di Vedano Olona è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco: un incidente di caccia avvenuto intorno alle 8 di domenica 14 ottobre. Le sue condizioni sono gravi. È accaduto a Castiglione Olona, nei boschi appena a Nord del paese.

Sul posto sono intervenute subito l’automedica, un’ambulanza da Malnate e l’elisoccorso, in codice rosso: l’uomo ha riportato ferite al volto e al collo. Il 38enne è stato poi trasferito in ospedale proprio con l’elicottero, al Sant’Anna di Como (il pronto soccorso di Varese era in quel momento sovraffollato). Pur in gravi condizioni al momento del trasferimento, non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto ci sono anche i carabinieri della stazione di Castiglione e della Compagnia di Saronno, per le necessarie indagini. È stato lo zio 66enne a colpire per errore il nipote 38enne: udito il rumore nel sottobosco, avrebbe sparato pensando che si trattasse di un fagiano. L’uomo sarà denunciato per lesioni colposo.

V.N.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here