“La caccia in Umbria negli anni ’50”, Cento scatti e dieci scritti di Teodoro Laurenti

0

La Caccia in Umbira negli anni '50 - LibroPresentazione del libro “La caccia in Umbria negli anni ’50”, Cento scatti e dieci scritti di Teodoro Laurenti giornalista e fotografo.

Organizzato dall’Editrice La Rocca, si terrà venerdì 15 febbraio a Spoleto presso Villa Redenta alle ore 15,30 la presentazione del libro di Vladimiro P. Palmieri “La caccia in Umbria negli anni ’50 – Cento scatti e dieci scritti di Teodoro Laurenti giornalista e fotografo”, naturale evoluzione della mostra organizzata in collaborazione con la Federazione Italiana della Caccia in occasione della scorsa edizione di Capetav.

In un arco di tempo che non abbraccia nemmeno un decennio, dal 1949 al 1957, Teodoro Laurenti è riuscito ad offrirci, con appena 60 articoli, una visione della caccia in Umbria che non trova riscontri.Per il Catalogo sono stati selezionati dieci dei suoi scritti più significativi, dedicati a caccie tradizionali – da quella alle palombe, alle allodole, ai tordi dal capanno, alle beccacce… – e un centinaio di foto, tutte molto belle ed evocative.

Gli anni sono quelli del dopoguerra e della ricostruzione. La caccia non è esclusa da questo processo, anche il patrimonio faunistico deve essere ricostituito e tutelato e l’esercizio venatorio difeso. Teodoro Laurenti non si sottrasse a questo impegno, la caccia e il modo come ce la descrisse testimoniano che l’Umbria era già da allora qualcosa di più di una opzione intellettuale, ma una idea ben presente e consolidata dalle tradizioni comuni di un popolo a partire da quelle venatorie come la caccia alle palombe tramandatasi per secoli.

Oltre all’autore interverrà Fernanda Cecchini, Assessore alla Caccia della Regione Umbria; Franco Di Marco, presidente regionale della FIdC e altri dirigenti regionali e provinciali della Federazione. Coordina Marco Ramanzini, direttore de Il Cacciatore Italiano.

13 febbraio 2013

Federcaccia

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here