La Spezia, il 3 novembre caccia al cinghiale in girata nel Parco di Montemarcelo-Magra

Gli abbattimenti selettivi fanno parte del piano di controllo della specie in questa area naturale in provincia della Spezia.

0
Parco del Ticino

Caccia al cinghiale in girataIl Parco di Montemarcelo-Magra-Vara, area naturale ligure che si trova in provincia della Spezia, ha organizzato un abbattimento selettivo dei cinghiali tramite la tecnica della girata. L’appuntamento è previsto per la giornata di venerdì 3 novembre, con inizio alle 7:30 e fino al termine dell’operazione. La località del prelievo è Figarole, per la precisione a Lerici.

Inoltre, bisogna sottolineare come questi abbattimenti siano parte integrante del piano di controllo del cinghiale in questo parco regionale. Quest’ultimo comprende il promontorio del Caprione, il basso corso del fiume Magra e il basso e medio corso del fiume Vara. Tra l’altro, proprio una settimana fa si è scoperto che due cinghiali abbattuti nell’area erano pieni di pesticidi.

In pratica gli ungulati avevano ingoiato bromadiolone, utilizzato di solito per eliminare i roditori, al punto da diventare tossici e nocivi. Fortunatamente questi selvatici non sono stati cucinati, anche se di solito nei parchi le carni sono assegnate a chi partecipa alle battute e la Liguria non impone controlli sanitari, come invece avviene in altre regioni del nostro paese.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here