Per il Ministro Salvini la riforma della legittima difesa sarà legge entro marzo

Il vicepremier è stato molto chiaro in questo senso e ha definito gravi le dichiarazioni contrarie dei magistrati.

0
Legittima difesa

Legittima difesaIl Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, si è sbilanciato in merito ai tempi dell’approvazione della legge sulla legittima difesa. Il leader leghista si trovava a Cagliari per incontrare il nuovo governatore della Sardegna, Christian Solinas, e ha parlato proprio di questo argomento. A suo dire il testo diventerà ufficiale entro il prossimo mese di marzo, anche perchè se ne parlerà presto alla Camera e la prossima settimana sarà decisiva per il via libera.

Per il vicepremier, dunque, il rinvio di una settimana della discussione non ha alcun significato. Salvini è stato molto chiaro, non ha gradito la presa di posizione dell’Associazione Nazionale Magistrati contro la legge e le dichiarazioni dell’ANM sono state definite “di una gravità assoluta”. Secondo il presidente dell’associazione, la riforma della legittima difesa non serve e sarebbe già regolata abbondantemente nel nostro sistema.

Di certo si sta facendo confusione se anche un altro ministro, quello della Pubblica Amministrazione, ha voluto esprimere la sua opinione. Per Giulia Bongiorno la legge non significa che si eviterebbero le indagini, il testo non lo prevede e la magistratura sarà chiamata a verificare caso per caso. Non resta che attendere i prossimi giorni per saperne di più sugli sviluppi della norma.

5/5 (11)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here