Piemonte, accertata la presenza del lupo in Valsesia: allevatori in allerta

Il ritrovamento dell'esemplare risale a dicembre, ma l'autopsia ha fugato ogni dubbio sull'animale.

0
Forlì-Cesena

Lupo in ValsesiaDa diverse settimane il lupo e il Piemonte sono sempre più vicini. Gli avvistamenti sono in aumento e per fugare ogni dubbio in queste ultime ore è stata certificata la presenza dell’animale in Valsesia, la valle alpina situata in provincia di Vercelli. Il ritrovamento di un esemplare morto risale allo scorso 22 dicembre, ma ora c’è stata la conferma, per la precisione dopo l’autopsia eseguita dal Dipartimento di Anatomia Patologia della Facoltà di Scienze Veterinarie di Grugliasco (Torino).

Sembra che il decesso sia avvenuto a causa di un’aggressione da parte del branco, dunque non si può parlare dell’intervento degli uomini. L’esemplare che ha fatto scattare nuovamente l’allarme era un maschio di circa due anni, pieno di morsi e che ora sarà trasferito per la tassidermia e la conservazione del corpo.

Lo stesso lupo dell’esame autoptico era stato visto nella zona del Vercellese, mentre per il momento si è escluso che sia lo stesso responsabile di incursioni in altre zone, in primis in Valsessera. I branchi che stanno giungendo dalla Valle d’Aosta hanno innalzato il livello di allerta degli allevatori, alle prese con recinti e cani da protezione per evitare che le pecore vengano sbranate.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here