Provincia di Teramo, comunicate le date di riapertura delle zone cinofile

La sezione locale della Federcaccia ha reso pubblico il calendario ufficiale: gli ATC coinvolti sono due, Vomano-Fino e Salinello.

0
Cani da seguita: Basset Artésien Normand

Provincia di TeramoIl calendario ormai è ufficiale, il prossimo 11 febbraio, dunque tra meno di una settimana, saranno riaperte le zone cinofile della Provincia di Teramo. Le date sono state pubblicate dalla sezione locale della Federazione Italiana della Caccia, la quale ha fatto riferimento a due aree di competenza relative ad altrettanti Ambiti Territoriali di Caccia. Si tratta dell’ATC Vomano-Fino e dell’ATC Salinello (Tordino-Tronto). Analizziamo nel dettaglio quello che è stato comunicato in entrambi i casi. Anzitutto, le aree cinofile permanenti dell’ATC Vomano-Fino apriranno giovedì 11 febbraio per poi chiudere il prossimo 14 agosto. Si sta parlando delle zone di Castellalto-Canzano “Ripe”, Cellino Attanasio “Madonna degli Angeli”, Bisenti-Castiglione MR “Fosso Petronico” e Atri-Pineto-Silvi “Mutignano”.

Bisognerà tenere conto anche di una sospensione in questo caso, vale a dire dal 10 aprile al 10 luglio (date di chiusura). Nelle prime due zone elencate sopra le giornate di accesso saranno suddivise in base ai cani da ferma (lunedì, giovedì e domenica) e da seguita (mercoledì, sabato e domenica). Stesso discorso vale per le altre due aree teramane, con il mercoledì, il sabato e la domenica destinati ai cani da ferma e il lunedì, il giovedì e la domenica a quelli da seguita.

Il martedì e il venerdì sono invece giornate di silenzio venatorio. Il regolamento in vigore sarà quello provinciale. Le aree cinofili permanenti dell’ATC Salinello, invece, sono Favale (Civitella), Bellante e Monte Tre Croci (Torricella S.). Il periodo di attività è compreso tra il 13 febbraio prossimo e il 14 agosto, con la medesima sospensione e chiusura tra aprile e luglio. Nella zona cinofila di Bellante i cani da ferma potranno accedere il lunedì, il sabato e la domenica, mentre a quelli da seguita sono stati riservati il lunedì, il giovedì e la domenica.

Le giornate di accesso di Civitella sono il mercoledì, il sabato e la domenica per i cani da ferma e il lunedì, il mercoledì e il sabato per quelli da seguita. A Monte Tre Croci, poi, i cani da ferma avranno accesso alla zona cinofila il lunedì, il giovedì e la domenica, mentre i cani da seguita il mercoledì, il sabato e la domenica. Il martedì e il venerdì sono le due giornate di silenzio venatorio. L’Ambito Territoriale di caccia Salinello ha voluto ricordare, infine, che sono stati immesse dodici lepri riproduttori per le aree cinofile e 60 fagiani nelle zone di Civitella e Bellante (previste in tre periodi con venti fagiani ogni volta): nella zona di Monte Tre Croci saranno immessi 30 fagiani in un’unica soluzione.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here