Ricorsi animal-ambientalisti in Sardegna, FIDC pronta a difendere calendario venatorio

Il ricorso a cui si sta facendo riferimento è stato presentato dal Gruppo di intervento giuridico (Gig), dal WWF e dalla LAC (Lega per l’Abolizione della Caccia).

0
Dpcm

SardegnaLa Federcaccia regionale della Sardegna ha diffuso il seguente comunicato: “Eccolo qua puntuale come un orologio svizzero. La Federcaccia, in previsione dell’attacco da parte degli ambientalisti, la settimana scorsa, si era già costituita nel procedimento dinnanzi al TAR. All’udienza cautelare del 07 Ottobre e poi nel merito, l’Avv. GIULIO STERI, per conto della nostra associazione, difenderà il mondo venatorio isolano. Spero vivamente che anche altre associazioni si costituiscano in giudizio. Noi ci siamo!”.

Il ricorso a cui si sta facendo riferimento è stato presentato dal Gruppo di intervento giuridico (Gig), dal WWF e dalla LAC (Lega per l’Abolizione della Caccia) contro la Regione Sardegna e l’associazione isolana Caccia, Pesca, Ambiente (CPA).

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here