Terminato il nuovo sondaggio online sulla caccia, il 52% è favorevole all’attività venatoria

La votazione era stata promossa da un'emittente di Bergamo, Radio Number One: hanno partecipato oltre 30mila persone.

0
Sondaggio online sulla caccia

Sondaggio online sulla cacciaIl sondaggio online che ha riguardato in queste ultime ore la caccia è appena terminato. Lo aveva promosso Radio Number One, una emittente radiofonica che ha sede a Bergamo che ha lanciato l’iniziativa tramite la propria pagina Facebook. La domanda prevedeva una semplice alternativa: favorevoli o contrari alla caccia? Alla fine l’hanno spuntata i favorevoli alla caccia con un 52% complessivo, mentre i contrari si sono fermati ovviamente al 48%.

Il testo del sondaggio era il seguente: Dopo i fatti degli ultimi giorni (un morto e un ragazzo gravissimo) le associazioni ambientaliste e in primis il WWF chiedono la sospensione immediata della stagione venatoria, in quanto la caccia è da ritenersi ormai anacronistica, immorale e pericolosa (30 morti e 84 feriti nel 2017).

L’Associazione Nazionale Libera Caccia contesta i numeri ed evidenzia come siano drasticamente inferiori ad altri sport (quali escursionismo e immersioni subacquee); quindi ribadisce l’importanza di mantenere viva la tradizione venatoria, in quanto l’attività dei cacciatori include la manutenzione/pulizia di boschi, sentieri nonché gli abbattimenti controllati di alcune specie. Inizialmente (dopo circa tre giorni) si era parlato di percentuali molto più alte per quel che riguarda chi sostiene l’attività venatoria, un numero che poi si è ridotto. Alla fine sono stati 30471 i voti complessivi.

5/5 (7)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here