In Ticino due giornate dedicate al fagiano di monte

Si comincerà venerdì 6 maggio con una conferenza serale per poi proseguire, sabato 7 maggio, con una escursione guidata.

0
Zona Alpi

fagiano di monteIl fagiano di monte sarà il protagonista indiscusso dell’apertura della stagione 2016 del Centro Pro Natura Lucomagno, il quale ha sede a Blenio, nel Canton Ticino. Si comincerà infatti venerdì 6 maggio con una conferenza serale dedicata alla situazione dell’animale in questa parte della Svizzera. L’evento è stato proposto in collaborazione con Ficedula, società elvetica che promuove e sostiene la ricerca sugli uccelli.

Il relatore, invece, sarà Niklaus Zbinden, esperto di tetraonidi e chiamato a esporre le abitudini del fagiano nel corso degli ultimi tempi: l’inizio del dibattito è previsto alle 20 presso la sala conferenze del Centro, ad Acquacalda. Il giorno successivo, sabato 7 maggio, è invece prevista una escursione nell’ambiente naturale dei fagiani di monte. In particolare, sarà possibile osservare, con un po’ di fortuna ovviamente, gli animali e la parata dei maschi in amore, un appuntamento che è stato pensato proprio per destare il maggior interesse possibile nei cacciatori ticinesi.

Anche in questo caso Ficedula ha collaborato all’organizzazione dell’evento. Le guide saranno il già citato Zbinden e il presidente di Ficedula, Roberto Lardelli: si inizierà alle 4 del mattino e l’escursione durerà fino alle 9:30. Non ci sono limiti per quel che concerne l’età massima e quella minima dei partecipanti, dunque tutti saranno ben accetti, a patto che non si superi il numero di 25 persone. Nel caso in cui ci dovesse essere cattivo tempo, comunque, l’attività potrebbe anche essere modificata oppure annullata.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here