In viaggio con Montefeltro per andare a caccia del Cervo Maral

Tra picchi rocciosi e territori incontaminati del Kazakistan, la Montefeltro Tour Operator offre agli appassionati dell'arte venatoria un'esperienza indimenticabile e unica raccolta in viaggio di caccia al cervo maral.

0
cervo maral
Cervo Maral
cervo maral
Cervo Maral

Natura incontaminata, paesaggi mozzafiato, specie selvagge, questa è l’esperienza unica e irripetibile che offre il Kazakistan e il Tour Operator Montefeltro ai cacciatori che vogliono spingersi fino ai confini asiatici.

cervo maral
Paesaggio incontaminato del Kazakistan

Il paese più vasto del mondo senza sbocchi sul mare, si estende nella caratteristica regione dell’Asia centrale. La fiera popolazione originaria si è adattata a paesaggi che vanno dalla steppa alla prateria, da zone sabbiose a foreste caratterizzate da canyon di roccia, verdi colline e laghi cristallini. La natura selvaggia ha fatto dei kazaki dei validi guerrieri e degli abili cacciatori. L’animale prediletto con cui potersi confrontare nel viaggio organizzato dalla Montefeltro è il cervo Maral.

Tra picchi rocciosi e boschi incontaminati il leggendario maral, una specie originaria delle terre attorno al mar Nero e al mar Caspio, vive sulle sponde del lago Baikal. L’eleganza e la maestosità del corpo del cervide gli hanno garantito l’appellativo di cervo nobile. Il corpo robusto, più grande rispetto al cugino europeo di cinque volte, in inverno ha un manto di colore grigio-ardesia scuro, e una macchia giallo brillante sul dorso. In estate il mantello ha colori più caldi, vicino al rossastro, mentre le cosce, le spalle e le regioni inferiori sono nere o bruno scuro. Come il wapiti, loro concorrenti, hanno un grande bez, ovvero la seconda punta delle corna. Il nobile cervo è caratterizzato da un bramito acuto, un misto tra muggito e ruggito. I cacciatori rimarranno affascinati da quello del maschio nel periodo degli amori che va da metà settembre a metà ottobre. Mentre durante l’anno vivono in gruppi monossessuali, in questi mesi si distaccano per sfidarsi e conquistare il possesso delle femmine sugli altri cervi. Chi riesce ad intimorire e allontanare il contendente avrà la meglio sugli altri. Grazie ai percorsi venatori organizzati dalla Montefeltro Tour Operator, gli appassionati dell’arte venatoria vivranno un’esperienza che non dimenticheranno mai.

cervo maral
Mandria di ibex sui canyon di roccia

I veri cacciatori potranno affrontare un viaggio irripetibile che metterà alla prova le proprie abilità fisiche. Nella stagione inoltrata, che va da settembre, quando i maral sono in piena stagione dell’amore, i viaggiatori non solo assisteranno ai loro inconfondibili richiami d’amore, ma prenderanno parte ad una vera e propria sfida con il cervo nobile con l’ausilio di cani e cavalli con cui lanciarsi all’inseguimento.

cervo maral
Lago Baikal

Montefeltro tour operator organizza un viaggio perfetto per i cacciatori che vogliono vivere un’esperienza indimenticabile e che vogliono mettere alla prova sé stessi e le proprie abilità. L’esperienza di caccia che non potrà durare meno di dieci giorni, si dividerà tra campi tendati e case di legno, per rendere unica e avventurosa l’esperienza in Kazakistan. Ogni fase dal viaggio sarà accompagnata con un’assistenza costante da parte del team dell’agenzia. Dalle fasi della prenotazione dell’aereo alle pratiche burocratiche, fino all’accoglienza, gli appassionati dell’arte venatoria avranno sempre un punto di riferimento a cui rivolgersi. Per chi preferisce non portare con se il proprio fucile, la Montefeltro garantisce la possibilità di noleggiare un’arma adatta e all’altezza delle prestazioni. L’agenzia, infine, non dimentica i fedeli amici dei cacciatori a cui verrà riservato un trattamento particolare. La filosofia della Montefeltro è quella di regalare ai cacciatori non viaggi, ma esperienze che gli appassionati di arte venatoria porteranno per sempre nel cuore.

cervo maral
Verdi colline e laghi cristallini del Kazakistan
5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here