A Foligno (PG) un corso di formazione per monitoratori di beccaccia

Le lezioni sono state preparate dall'Arci Caccia in collaborazione con i Beccacciai d'Italia: è previsto un esame finale per l'abilitazione.

0

Monitoratori di beccacciaLe sezioni di Foligno e Spoleto (provincia di Perugia) dell’Arci Caccia hanno organizzato in collaborazione con i Beccacciai d’Italia un corso di formazione per monitoratori di beccaccia, una serie di lezioni che sono conformi alle disposizioni dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Il corso si svolgerà sabato 18 febbraio 2017 presso la sede dell’associazione venatoria al Parco Hoffman di Foligno. Altra importante collaborazione sarà quella dell’Osservatorio Faunistico Regionale.

L’obiettivo sarà quello di formare in maniera specifica ed adeguata dei cacciatori esperti, a cui affidare nei prossimi mesi compiti di ricerca e di monitoraggio. In particolare, i monitoratori verranno chiamati a intervenire in periodi e in zone vocate che saranno designate specificatamente dalla Regione Umbria. La durata complessiva sarà di nove ore, con tanto di esame finale che permetterà di ricevere l’abilitazione all’esercizio dell’attività.

Il docente sarà Paolo Pennacchini, presidente della FANBPO (Federazione delle Associazioni Nazionali dei Beccacciai del Paleartico Occidentale). Si comincerà alle 9 con la registrazione dei partecipanti, mentre il corso verrà attivato alle 9:30: si approfondiranno i temi relativi alla biologia, etologia e fenologia della migrazione. Dopo la pausa pranzo ci sarà invece spazio per le tecniche di monitoraggio, il laboratorio di riconoscimento dell’età e del sesso.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here