Benelli Caddy, fino al 7 dicembre la promozione straordinaria del Black Friday

Se si ha un dispositivo da rottamare, è valida la promozione del 2x1, ma non bisogna disperare se la rottamazione non è prevista.

0
Benelli Caddy

Benelli CaddyDopo la grande promozione del Game Fair di settembre, Benelli torna a proporre Caddy con una promozione straordinaria, valida fino al 7 dicembre 2019. L’azienda marchigiana ha sfruttato l’onda del Black Friday e lo scorso 29 novembre ha fatto partire l’iniziativa, a dir poco interessante. Come recita la locandina, se si ha un dispositivo da rottamare, è valida la promozione del 2×1, ma non bisogna disperare se la rottamazione non è prevista. In effetti, se anche non si ha nulla da rottamare, è previsto un omaggio di un collare o un connettore.

Non è finita qui, visto che chi è già in possesso di un kit Caddy può beneficiare di un extra sconto messo a disposizione da Benelli. Caddy è l’innovativo sistema Benelli che permette di tracciare sia i cani che i cacciatori usando sempre e soltanto il telefono cellulare. Il funzionamento è garantito anche quando non c’è segnale telefonico grazie a un apposito sistema radio-satellitare. Con Caddy ogni partecipante alla cacciata ha l’opportunità di avere la scena venatoria sotto controllo, seguendo ed eventualmente recuperando i cani. Ogni sessione di caccia, poi, viene salvata in memoria e in questo modo si può rivedere ogni volta che se ne ha il desiderio.

Inoltre, è possibile analizzare con cura i dati più interessanti, come ad esempio la distanza totale percorsa, la velocità del cane e molto altro ancora. Tra l’altro, dettaglio non certo secondario, Caddy è più social che mai e l’intera cacciata può essere pubblicata tramite Facebook, sia l’intera attività che un istante considerato particolarmente interessante. Il sistema di Benelli permette di mettere in collegamento tra di loro più di un collare e più di un connettore, diventando uno strumento indispensabile per le cacciate in squadra in cui sono presenti intere mute di cani. La caccia può essere osservata con attenzione tramite lo smartphone e non ha importanza se il partecipante ha il ruolo di canaio oppure che si trovi alle poste.

Caddy è davvero fondamentale quando si vogliono ottenere informazioni sullo stato della ferma dei cani, individuando con precisione la loro posizione sulla mappa. Mediante la bussola e la sua visualizzazione si indica la direzione per avvicinarsi ai cani in modo semplice e intuitivo. Una delle modalità principali è senza dubbio “Voce”, una opzione che consente di ricevere ogni dato con degli appositi e chiari messaggi vocali (su auricolare oppure in viva voce). Di conseguenza le mani sono libere, come anche lo sguardo e ci si concentra al 100% sull’azione venatoria. Per avere altre informazioni e aderire ecco il link a cui accedere.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here