Beretta 486 doppietta parallelo
Beretta 486 Parallelo nelle sue varianti 28, 20 e 12 tre bascule per tre calibri.

Nel catalogo Beretta la doppietta è sempre stata presente. Con la doppietta doppietta 486 è stata realizzata la doppietta industriale di classe, un’arma innovativa dedicata agli appassionati della caccia e delle armi più belle.

Testo e foto di Saverio Patrizi

Il 486 Parallelo – questo il nome completo – è disponibile in calibro 12, 20 e 28, e si distingue subito dai modelli precedenti per la bascula round body con misura dedicata al calibro. La larghezza ai seni è rispettivamente di 57,5mm per il calibro 12, 51,8mm per il calibro 20 e 50mm per il calibro 20. È disponibile con i calcio all’inglese e astina sottile o con calcio a pistola e asta a coda di castoro, ossia due soluzioni esteticamente e funzionalmente opposte: la prima ingentilisce l’arma, mentre la seconda la rende uno strumento da lavoro con cui poter sparare molte cartucce in rapida successione.

Doppietta Beretta 486 bascula round body
Dettaglio della bascula round body di cui è dotato il fucile parallelo Beretta 486

Altra importante innovazione è nelle canne: come in tutti i fucili Beretta di ultima generazione, anche nel 486 Parallelo sono di tipo Steelium, pertanto con foratura profonda, martellatura a freddo e distensione sottovuoto – procedimenti che conferiscono all’acciaio le caratteristiche ideali per le migliori prestazioni balistiche. Anche l’accoppiamento differisce dal classico Monoblock, che qui è stato sostituito dal sistema Triblock, dove i ramponi insieme ai piani sono ricavati da un unico blocco d’acciaio che viene fissato alle canne con doppia saldatura laser. Ciò comporta canne perfettamente lisce senza linee di giunzione, come sulle migliori doppiette di lusso.

Fucile Beretta 486 parallelo
L’elegante bascula round body

L’elegante bascula arrotondata è in acciaio al nichel-cromo-molibdeno (NiCrMo), sottoposto a cementificazione e tempra, ed è finita in color argento opaco con incisione floreale. Al suo interno la chiusura è la classica duplice tipo Purdey a triplice giro di compasso: garanzia di durata e resistenza nel tempo anche in caso di uso intensivo e prolungato.

Grande attenzione è stata posta nella sicurezza, dotata di monogrillo selettivo con il selettore posto all’interno del cursore della sicura automatica, particolarmente richiesta dal mercato inglese e per i ‘drive’ in tutto il mondo. Inoltre, sempre nell’ottica della prevenzione passiva, il Beretta 486 Parallelo è caratterizzato dalla presenza di una sicura gravitazionale che impedisce lo sparo se il fucile è orientato oltre i 90°, sia verso l’alto sia verso il basso.

Beretta 486 - fucile parallelo
Fucile parallelo Beretta 486

Il 486 Parallelo è anche un fucile ecologico: all’interno dell’asta è posto un pulsante atto a inibire il funzionamento automatico degli estrattori, così da poter effettuare manualmente l’estrazione dei bossoli ed evitarne la dispersione sul terreno.

I calibri disponibili sono il classico 12, con camere di scoppio da 76 mm, canne lunghe 66-71-76 con strozzatori Optima Choke HP o da 71-76 con strozzature fisse; il calibro 20, sempre con camera di scoppio da 76 mm, canne lunghe 66-71-76 con strozzatori OCHP; l’ultimo nato il calibro 28 con camera da70 mm e canne da 71 strozzatori OCHP.

Fucile 486 Beretta - prova sul campo tav
La prova del parallelo Beretta 486 presso il TAV Laterina eseguita dal nostro autore Saverio Patrizi.

Ci sono una infinità di soluzione per andare incontro a diverse tipologie di caccia, doppiette corte per la caccia con il cane da ferma o lunghe per i drive ai fagiani e la caccia da capanno, anche la vasta scelta di calibri ognuno con fucile e bascula dedicata rende il 486 Parallelo il sogno realizzabile del cacciatore appassionato del side-by-side.

fucile doppietta parallelo Beretta 486
Beretta 486 è un fucile parallelo avente estrazione sempre veloce e precisa.

Ho avuto occasione di provare il calibro 28 in occasione della Gold Cup di Elica al TAV Laterina di Arezzo, e sono subito rimasto impressionato dalla velocità d’imbracciata e da rotture “fumate” anche di piattelli molto distanti; trattandosi di un piccolo calibro chiaramente il rinculo è stato quasi impercettibile, con un piacere infinito nell’azione di tiro. È superfluo dire che non ci troviamo di fronte a un fucile da pedana, ma ad un arma che esprime tutta la sua potenzialità durante la caccia, situazione dove la soddisfazione che la doppietta sa dare non è paragonabile a nessun’altra arma.

SCHEDA TECNICABeretta 486 Parallelo

Modello                     486 Parallelo

Calibri                       12/76; 20/76; 28/70

Bascula                     Acciaio con incisioni floreali

Grilletto                    Monogrillo selettivo

Sicura                       Automatica e gravitazionale

Canne                       Steelium, in acciaio trilegato

Lunghezze canne cm      66, 71, 76 (cal. 28, 71 cm)

Chiusura                    Duplice all’inglese

Estrattori                   Ecologici, automatici con selettore per uso manuale

Bindella                     10×5,5 (8×5 per cal. 20 e 28)

Strozzatori a corredo         N.5 strozzatori OCHP o (solo 12) fissa ***/*,****/**

Mirino                       Tondo in alpacca bianco

Calcio e asta              All’inglese in legno di noce, su richiesta a pistola

Asta                           Sottile con sgancio a pompa, su richiesta a coda di castoro

Calciolo                      In legno di noce

Piega calcio                37/59

Peso                          12, Kg 3,2; 20, Kg 2,8; 28, Kg 2,7 (con canna da 71 cm)

Prezzo di listino          Euro 4.010,00 (4.210,00 per cal. 20 e 28)

4.43/5 (14)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here