Blitz contro i cacciatori nel Genovese, acido sulle auto e ruote bucate

Si tratta dell'ennesimo episodio avvenuto in Liguria: le macchine danneggiate appartenevano anche a persone che non sono cacciatori.

0
Capanno in Val Trompia

Blitz contro i cacciatoriPurtroppo è sempre la Liguria la regione in cui si stanno concentrando gli attacchi contro i cacciatori da parte di gruppi di animalisti. Come riferito dall’Ansa, infatti, nelle ultime ore si è registrata la terza incursione in poco tempo, per la precisione nella campagne della provincia di Genova. Questa mattina, domenica 9 ottobre 2016, verso le 7 sono stati danneggiati sette fuoristrada che erano parcheggiati nei pressi di una radura in località Serra Riccò.

Gli animalisti hanno bucato le ruote e rovinato le carrozzerie gettando dell’acido. I veicoli appartenevano a una squadra di cinghialai che era impegnata in zona, ma anche a due cercatori di funghi e a una donna che aveva lasciato l’auto in quel punto per portare il suo cane in una pensione per animali. Quindi il “dispetto” ha coinvolto anche persone che con la caccia non c’entrano nulla.

I Carabinieri della stazione locale hanno avviato le indagini per rintracciare i responsabili e non è escluso che ci possano essere dei collegamenti con quanto avvenuto pochi giorni fa, nello specifico l’aggressione con lo spray al peperoncino. Gli autori di questo blitz anti-venatorio, comunque, si sono firmati con la sigla dell’Animal Liberation Front (ALF).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here