Parco del Delta del Po, rettifica sulla caccia in provincia di Ravenna

Nell'allegato dello scorso 1° settembre era stato riportato un errore nella prescrizione del divieto di utilizzo di battelli.

0
Parco del Delta del Po

Parco del Delta del PoL’ente di gestione del Parco del Delta del Po ha diffuso una nota ufficiale per correggere alcuni errori che erano stati riportati nell’allegato H della deliberazione dello scorso 1° settembre. Come specificato nel comunicato, infatti, nelle aree contigue del parco regionale dell’Emilia Romagna che ricadono nel territorio provinciale di Ravenna l’attività venatoria verrà svolta in maniera analoga rispetto alla stagione 2015-2016, come previsto dalla deliberazione 152 del 1992 (“Modalità per l’esercizio venatorio nelle zone di pre-parco“).

Il riferimento è andato ai piani di stazione “Pineta San Vitale e Piallasse di Ravenna” e “Pineta di Classe e Saline di Cervia”. Nell’allegato precedente era stato commesso un errore. La frase da correggere si riferisce alle modalità di caccia nelle zone vallive di Piallassa della Baiona e Piomboni, visto che era stato sancito il divieto di utilizzo dei battelli. Questo vuol dire che tali imbarcazioni sono invece ammesse, come avvenuto nelle passate stagioni venatorie. La stessa prescrizione è stata invece aggiunta alle modalità delle zone pinetali.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here