Incidente di caccia nel Casertano, 20enne muore dopo una caduta

Il giovane è stato ritrovato dal padre che si era preoccupato dopo che non l'aveva visto tornare a casa per pranzo.

0
Battuta di caccia

Incidente di caccia nel CasertanoUna battuta di caccia che doveva essere come tante altre, piena di entusiasmo per la giovane età del protagonista di questa vicenda: purtroppo un 20enne non è tornato a casa dopo un incidente avvenuto sul Monte Matese, nel Casertano. Il giovane doveva tornare per l’ora di pranzo e il suo ritardo ha insospettito il padre che ha deciso di andarlo a cercare.

La scoperta del corpo senza vita è stata fatta proprio dal genitore. Entrambi risiedevano ad Alife e l’intera comunità è ovviamente sconvolta per quanto accaduto. La morte del giovane cacciatore viene definita un “giallo” e gli inquirenti stanno cercando di ricostruire i fatti con la massima precisione possibile.

Il decesso è sopraggiunto a causa di un colpo di fucile al volto: la dinamica non è chiara, anche se la ricostruzione più plausibile in questo momento è quella di una caduta e di un colpo accidentale della stessa arma. La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto l’autopsia per fugare ogni dubbio, inoltre sono in corso gli accertamenti dei Carabinieri di Piedimonte Matese.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here