Brescia, sabato 9 febbraio l’inaugurazione del Centro Lavorazione Selvaggina

Ora c'è anche la data ufficiale dopo tante anticipazioni. La sede scelta è quella del Macello Roda di fronte all'Ortomercato.

0
Centro Lavorazione Selvaggina

Centro Lavorazione SelvagginaCome reso noto dalla sezione provinciale di Brescia della Federazione Italiana della Caccia nella rubrica settimanale “Cacciapensieri”, la mattina di sabato 9 febbraio 2019 presso il macello Roda di fronte all’Ortomercato della città lombarda verrà ufficialmente inaugurato alle ore 11 il Centro Lavorazione Selvaggina. La struttura, la prima nel territorio dell’ATC Unico, è al servizio di tutti quei cacciatori, che in possesso della qualifica di cacciatore formato, vorranno portare i loro capi di ungulato a far macellare.

I capi potranno anche essere ceduti dai cacciatori al macello stesso che potrà poi immetterli sul mercato attraverso la propria rete di vendita. L’inaugurazione di sabato è motivo di grande orgoglio per Federcaccia Brescia: a fronte di tante realtà interessate, Polizia Provinciale Atc Unico, Provincia, UTR, da anni a conoscenza di questa necessità per i cacciatori di pianura, solamente la nostra associazione, forte della determinazione di alcuni giovani dirigenti e della collaborazione con i proprietari del macello, con la collaborazione dell’Assessore Fabio Rolfi, è riuscita nell’intento.

Se qualcuno avesse il coraggio e l’intelligenza di guardare fuori dai confini nazionali senza restare sempre legato al proprio orticello, si renderebbe conto delle grandi potenzialità, economiche e mediatiche, che può far nascere il commercio della carne di fauna selvatica.

3/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here