Caccia al cinghiale, a Bologna un corso di aggiornamento per i capisquadra

C’è stato confronto, si sono posti quesiti al relatore che ha pienamente soddisfatto perplessità e dubbi degli astanti, sui temi trattati.

0
Cinghiale

CinghialeLa Sezione provinciale di Bologna, d’intesa con la nuova Settoriale Federcaccia U.N.C.C. Emilia Romagna, presieduta da Sauro Bazzani, “ha aperto le porte” a tutte le Associazioni Venatorie Sono stati circa 80 i Capisquadra che hanno aderito al corso di aggiornamento, tenutosi venerdì 15 novembre u.s., dalle ore 20 alle 23 presso il Circolo Arci Benassi di San Lazzaro di Savena (Bo).

Presenti capisquadra di Federcaccia, Arcicaccia, Libera caccia e Confavi. Il relatore Avv. Franco Bonsanto, ha tenuto la lezione di aggiornamento con la proiezione di slides e approfondimenti su: responsabilità civile, penale ed amministrativa delle squadre di braccata al cinghiale, in particolare dei capisquadra della caccia al cinghiale, nonché dei conduttori di limiere e dei gruppi di girata.

Fervido il coinvolgimento di tutti i presenti che, anche se di differente provenienza associativa, hanno dimostrato unitario interesse: c’è stato confronto, si sono posti quesiti al relatore che ha pienamente soddisfatto perplessità e dubbi degli astanti, sui temi trattati.

4.75/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here