Caccia al cinghiale in braccata, autorizzata una quarta giornata a Firenze e Prato

Oltre al 28 e 31 dicembre e al 1° gennaio, il comitato di gestione dell'Ambito Territoriale di Caccia ha aggiunto il 26 dicembre.

0
Cacciatori sanmarinesi

Caccia al cinghiale in braccataIl Comitato di Gestione dell’Ambito Territoriale di Caccia Firenze-Prato ha approvato con una recente delibera l’autorizzazione allo svolgimento della caccia al cinghiale in braccata per la giornata odierna, lunedì 26 dicembre 2016. Si tratta di una giornata che rappresenta un’alternativa a uno dei prossimi tre giorni a scelta, vale a dire mercoledì 28 dicembre, sabato 31 dicembre e domenica 1° gennaio 2017.

La delibera approvata è la numero 76 e il comitato ha preso spunto dall’articolo 7 del paragrafo 2.2 del calendario venatorio 2016-2017 della Toscana (si intitola “Periodi di caccia e specie cacciabili”). L’obiettivo di questa decisione è quello di migliorare l’organizzazione del prelievo venatorio, nel pieno rispetto delle tre giornate settimanali di caccia.

L’Ambito Territoriale di Caccia Firenze-Prato, come si intuisce dal nome, include il territorio della Città Metropolitana di Firenze e della provincia di Prato. La sua istituzione risale alla fine del 2014, nel momento in cui si è scelto di ridisegnare l’assetto territoriale e quello organizzativo degli ATC toscani. L’Ambito in questione è suddiviso in due sottoambiti, vale a dire il sottoambito 4 (ex ATC Firenze 4) e il sottoambito 5 (ex ATC Firenze 5).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here