Caccia al cinghiale in girata, a Viterbo un corso per abilitare conduttori e cani

L'evento formativo è stato organizzato dalla Federcaccia provinciale e dal Gruppo Cinofilo Viterbese dell'ENCI.

0
Caccia al cinghiale in girata

Caccia al cinghiale in girataCome reso noto dalla Federcaccia provinciale di Viterbo, ci saranno a breve due giornate-studio che aiuteranno a capire come gestire al meglio il cinghiale in questa zona del Lazio. Si tratta del week-end di sabato 26 e domenica 27 maggio 2018. In pratica l’Agriturismo “Il Tesoro” di Acquapendente ospiterà i corsi di formazione che abiliteranno i conduttori e i cani per la cosiddetta girata. L’organizzazione delle lezioni è stata curata della stessa associazione venatoria e dal Gruppo Cinofilo Viterbese dell’ENCI (ENTE Nazionale Cinofilia Italiana).

La particolare tecnica di caccia al cinghiale si svolge in battuta tramite l’ausilio di un solo cane. Come ricordato da FIDC Viterbo, la girata viene sfruttata in quegli ambienti che sono particolarmente sensibili dal punto di vista naturalistico, come anche nelle zone di ripopolamento e cattura e nelle aree demaniali solo per citare alcuni esempi. Ovviamente bisognerà seguire il regolamento della Regione Lazio per il controllo della specie cinghiale.

L’associazione provinciale ha anche voluto ringraziare Rita Favero, la proprietaria dell’agriturismo, oltre al tecnico faunistico Fiorante Serrani, i quali hanno fornito disponibilità e collaborazione preziose. L’evento formativo promette molto bene e per avere altre informazioni e saperne di più sulle iscrizioni si possono contattare i numeri telefonici 0761304160 e 0761824735.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here