FIDC Bergamo sarà presente alla manifestazione di Torino per sostenere i cacciatori piemontesi

L'associazione venatoria ha assicurato la propria presenza, visto che molti cacciatori bergamaschi frequentano i boschi regionali.

0
Cacciatori piemontesi

Cacciatori piemontesiLa sezione provinciale di Bergamo della Federazione Italiana della Caccia ha deciso di mettere a disposizione un pullman per consentire ai propri associati di partecipare alla manifestazione in programma a Torino il prossimo 8 giugno. L’evento è molto atteso e sta facendo discutere parecchio. Come precisato dall’associazione venatoria, sono tanti i cacciatori bergamaschi che frequentano i boschi piemontesi, dunque la presenza e il supporto all’iniziativa non possono mancare.

Tra l’altro, i temi che verranno affrontati saranno di rilevanza nazionale. FIDC Bergamo ha ricordato la nuova legge che la Regione Piemonte sta approvando, quella che prevede il divieto di caccia a 15 specie e che vorrebbe addirittura proibire l’attività venatoria di domenica. L’atteggiamento dell’ente locale stupisce e spaventa al tempo stesso, visto che sembra pronto a sostituirsi al Parlamento. L’associazione provinciale vuole quindi contrastare tutto questo, altrimenti si rischia l’imitazione da parte di altre regioni italiane.

L’invito alla partecipazione è stato rivolto ai pensionati e ai cacciatori che potranno prendersi una giornata libera. Per organizzarsi meglio è necessario richiedere l’adesione alla sezione bergamasca. Una settimana prima dello svolgimento della manifestazione ci saranno altri dettagli in merito al numero di pullman disponibili e alle varie partenze. Altre associazioni venatorie hanno dato ugualmente la loro disponibilità.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here