Caccia – Approvato il calendario venatorio 2020-2021 della Toscana: si potranno prelevare più allodole

A seguito del lavoro di confronto e concertazione dei giorni scorsi, la Giunta regionale della Toscana ha approvato il nuovo Calendario.

0
Toscana

ToscanaA seguito del lavoro di confronto e concertazione dei giorni scorsi, la Giunta regionale della Toscana ha approvato il nuovo Calendario Venatorio Regionale per la stagione 2020/21.
– Nella Delibera, che sarà disponibile a breve, vengono riportati i contenuti dei precedenti Calendari Venatori per quanto riguarda le date di apertura e chiusura della stagione venatoria (terza domenica di settembre 2020 – 31 gennaio 2021) senza alcuna decurtazione delle specie cacciabili comprese quelle oggetto di ricorso: Moriglione, Combattente e Pavoncella.

– E’ stata introdotta una importante novità, da noi richiesta anche lo scorso anno, di aumentare i capi annuali per il prelievo della specie Allodola. Il carniere consentito ai “cacciatori specialisti” passa da 50 a 100 capi per stagione, con un massimo di 20 capi giornalieri.

Differenziazione nei vari ATC delle date di apertura e chiusura per la caccia al cinghiale in braccata nel rispetto dell’arco temporale 1° Ottobre 2020 al 31 gennaio 2021.

– Mantenimento della data del 31 gennaio per la specie Beccaccia, Turdidi ed Anatidi.

Con l’approvazione del nuovo Calendario Venatorio Regionale a cui seguirà la delibera sulla pre-apertura, la Regione Toscana compie oggi un atto importante per la garanzia della certezza del diritto per tutti i cacciatori toscani. Un segnale concreto di ripartenza per l’intero settore e per le attività che ruotano attorno al nostro mondo, che al netto di polemiche e distinguo, consente di guardare avanti con fiducia per il proseguo della nostra passione. La Confederazione Cacciatori Toscani, nel dare un giudizio positivo sui contenuti e sui tempi di approvazione del nuovo Calendario Venatorio, ricorda che le sedi, il personale ed i dirigenti e volontari delle associazioni confederate, sono a disposizione per ogni informazione e per l’espletamento delle relative pratiche venatorie.

5/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here