Caccia e Cinofilia: Verona, convegno “Il cane da montagna e da beccacce: attualità, ipotesi e prospettive future”

0

Cane da ferma - Caccia alla beccacciaCaccia e Cinofilia: Verona, convegno sul tema “Il cane da montagna e da beccacce: attualità, ipotesi e prospettive future” alla Dogana Veneta di Lazise.

Questa mattina a partire dalle 8.45 la Dogana Veneta di Lazise ospita un convegno internazionale cinofilo sul tema «Il cane da montagna e da beccacce: attualità, ipotesi e prospettive future», organizzato dal «Gruppo cinofilo veronese Luigi Delaini» con il patrocinio della Fondazione Rosa Gallo. L’appuntamento, particolarmente indicato per i cacciatori cinofili, vedrà la partecipazione di esperti, giudici internazionali ed organizzatori di prove, che discuteranno di problematiche organizzative e regolamentazione delle prove specialistiche. A conclusione della mattinata verrà presentata l’Associazione cacciatori cinofili di montagna e di beccacce. A seguire, premiazione di 4 concorsi di gara tenuti nel 2014: tra questi il Trofeo Salandini Pilastri, relativo alla competizione più prestigiosa che riguarda le prove su selvaggina da montagna.

L’anno scorso il Gruppo cinofilo veronese ha celebrato il quarantesimo anno della sua fondazione, quattro decenni di intensa attività nel campo della cinofilia venatoria, delle esposizioni riservate alle varie razze canine. La sua nascita si deve all’ingegnere Luigi Delaini, di Lazise, a cui fu poi intitolato dopo la sua scomparsa. Oggi presidente del Gruppo è il professor GianGaetano Delaini, figlio di Luigi, medico chirurgo.

( 11 aprile 2015 )

Fonte: L’Arena – Garda Baldo

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here