Caccia e Fauna: Bergamo, cattura di Lepri sulle piste Orio

0

Cattura Lepri in AeroportoCaccia e Fauna: Bergamo, ripetuta l’ormai tradizionale operazione di cattura delle Lepri che popolano le aree erbose tra le piste dell’aeroporto di Orio al Serio. Venti gli esemplari che cambieranno casa.

Nella mattinata di ieri, domenica 12 gennaio, si è svolta l’ormai tradizionale operazione di cattura delle Lepri che popolano l’area erbosa del sedime aeroportuale di Orio al Serio; le operazioni di cattura si sono svolte dalle 8 con l’ausilio di personale dell’Ambito Territoriale Caccia Pianura Bergamasca e delle Guardie venatorie sotto il coordinamento del Nucleo Ittico-Venatorio della Polizia Provinciale di Bergamo. I 78 operatori hanno installato già dalla mattina apposite reti per bloccare la fuga delle Lepri; successivamente le Lepri sono state spinte, con rumori e disturbi, in una zona prefissata ove è stato quindi possibile catturarle adottando tutti gli accorgimenti per la loro tutela, come nei precedenti analoghi interventi sulle piste dello scalo bergamasco. L’operazione si è conclusa alle 12.45 circa con la cattura di venti esemplari di Lepre alle quali sono state applicate apposite targhette di riconoscimento dell’ATC Pianura Bergamasca; successivamente le Lepri sono state rilasciate all’interno delle aree individuate per il ripopolamento nello stesso Ambito Territoriale di Caccia Pianura Bergamasca.

L’operazione è stata espressamente richiesta e predisposta dalla Sacbo Spa, la società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio, in ottemperanza alla normativa Enac riguardante la prevenzione di incidenti eventualmente causati dalla fauna selvatica nella zona interessata dal movimento degli aeromobili. Durante le operazioni di cattura delle lepri, l’attività aeronautica si è svolta regolarmente, senza interruzioni né limitazioni al traffico.

13 gennaio 2014

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here