Caccia e Fauna: Marche, licenza “oraria” agli agricoltori per contenere i cinghiali

0

Cinghiale - Sus Scrofa - Danni agricolturaCaccia e Fauna: Marche, Coldiretti propone una licenza “oraria” agli agricoltori per contenere i cinghiali in eccesso e limitare i danni alle coltivazioni.

Per contenere le popolazioni di cinghiali sul territorio della Regione Marche e permettere agli agricoltori di difendere le proprie coltivazioni, Coldiretti propone il rilascio di una licenza di caccia temporanea, “oraria”, per gli agricoltori; una licenza che permetta agli agricoltori di cacciare i cinghiali sui propri fondi qualora gli attacchi alle aziende agricole non vengano immediatamente contenuti. Si tratta di una soluzione già adottata con successo da altre amministrazioni locali; con questo tipo di licenza sarebbe possibile limitare gli attacchi ai campi coltivati da parte degli ungulati che ogni anno causano danni alle aziende agricole per circa 2,4 milioni di euro. Inoltre circa 600mila euro di danni vengono causati all’interno delle aree protette e delle oasi.

21 agosto 2013

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here