CACCIA IN CALABRIA: Approvato Calendario Venatorio 2009-2010

0

CACCIA IN SARDEGNA: la Regione approva il calendario per la nuova stagioneCACCIA IN CALABRIA: la Regione approva il calendario per la nuova stagione 2009-2010. 

”In bocca al lupo ai cacciatori per la nuova stagione venatoria, con l’auspicio che siano i primi difensori dell’ambiente e della natura calabresi”.

Cosi l’assessore regionale alla caccia della Calabria, Mario Pirillo, dopo la decisione di stamani della Giunta regionale che ha deliberato il nuovo calendario venatorio 2009/2010.

Si parte il prossimo 2 settembre e fino al 31 gennaio 2010 (giorno della chiusura generale), la caccia sara’ consentita su tutto il territorio regionale per tre giorni la settimana, a scelta del cacciatore, fra lunedi’ mercoledi’ giovedi’ sabato e domenica, con l’esclusione del martedi’ e venerdi’, giorni di silenzio venatorio, cosi’ come previsto dalla normativa nazionale.

”Anche quest’anno – ha dichiarato l’assessore Pirillo – abbiamo voluto seguire le indicazioni forniteci dall’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica, che per legge deve essere sentito, mentre devo esprimere la mia personale soddisfazione anche nei riguardi dei membri della Consulta Faunistica Venatoria che hanno valutato positivamente i nostri sforzi”.

Dal 2 settembre, dunque, si potra’ cacciare la tortora, il colombaccio, la cornacchia grigia, la ghiandaia, la gazza.

Per la quaglia bisognera’ aspettare il 6 settembre, il 20 invece per la lepre comune. Apertura della caccia al cinghiale confermata al 1 ottobre e solo nei giorni fissi di giovedi’ sabato e domenica. Divieto su tutto il territorio per starna e coturnice, fatta eccezione per le manifestazioni cinofile con l’abbattimento del cosiddetto selvatico d’allevamento. Vietata la caccia, per dieci anni, nelle zone boscate percorse dal fuoco, cosi’ come prevede la legge-quadro in materia di incendi boschivi.

Fonte: Caccia Passione – Asca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here