Caccia: Liguria, approvato il terzo Calendario Venatorio della stagione

0

Cacciatore spara con fucileCaccia: Liguria, approvato stamane il terzo Calendario Venatorio della stagione 2013-2014, già da sabato 2 novembre riaperta la caccia. Per l’assessore Briano si tratta di un “provvedimento rispettoso dell’ambiente e della fauna”.

 

Approvato stamane in Giunta regionale ligure il terzo Calendario Venatorio, dopo il parere favorevole all’unanimità della commissione consigliare. Il Calendario provvisorio avrà effetto immediato a partire già da domani venerdì 1 novembre, giornata di silenzio venatorio, quindi la caccia potrà riprendere dal prossimo sabato 2 novembre. Come il precedente calendario ha durata fino a fine novembre in attesa dalla pronuncia del consiglio di Stato e si differenzia dal precedente, come richiesto dal TAR, per il divieto di munizioni al piombo per la caccia al cinghiale.

L’assessore Renata Briano assicura che continuerà a difendere il proprio operato in tutte le sedi, ritenendo fin dal primo momento di aver approvato un calendario rispettoso delle leggi dell’ambiente e della fauna. E auspica che tutte le Regioni e il Governo e il Parlamento si attivino per portare un po’ di chiarezza in una legislazione troppo complessa che lascia le Regioni sole ad affrontare continui ricorsi dagli esiti troppo spesso diversi tra loro.

 

Tra le modifiche apportate, già precedentemente annunciate l’obbligo dell’uso del munizionamento atossico, cartucce senza piombo, a tutte le forme di caccia agli ungulati. “Il risultato – ha commentato il consigliere Ezio Chiesa –  permette di riprendere la caccia ai cinghiali che nelle ultime settimane si erano fatti sempre più invadenti causando ulteriori danni nell’entroterra già falcidiato dal maltempo”.

31 ottobre 2013

 

 

Regione Liguria

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here