CACCIA – L’on. Marco Dreosto risponde all’appello per il rilancio del settore venatorio

Ci sono criticità nell’attività fin qui svolta da Face in Europa e sullo scarso coinvolgimento della “base “ dei cacciatori Europei.

0
Dreosto

DreostoLa Proposta dei Presidenti Regionali dell’Arci Caccia per la rianimazione del percorso unitario tra le associazioni venatorie, che vede sì qualche passo avanti ma non all’altezza dell’imperativo categorico che, per il riscatto della caccia, dovrebbe, significativamente, appropriarsi del “ricominciamo” è stata portata anche all’attenzione di esponenti politici vicini alla caccia. Tra questi il Vice Presidente dell’Intergruppo biodiversità, caccia e ruralità Marco Dreosto. L’Arci Caccia, nel documento, ha rappresentato criticità nell’attività fin qui svolta da Face in Europa e sullo scarso coinvolgimento della “base “ dei cacciatori Europei; difatti proponiamo una attività di relazioni territoriali, di gemellaggi con le associazioni dei cacciatori che, in Europa, gestiscono la Fauna Selvatica per protezione, produzione e prelievo. L’onorevole Dreosto del gruppo Identità e Democrazia del Parlamento Europeo, in merito ci ha risposto:
Gent. Mo Presidente Fassini,
leggo con piacere la nota a me trasmessa e indirizzata ai dirigenti dell’associazione da lei rappresentata, della quale condivido pienamente i contenuti espressi. Ho sempre auspicato e creduto in quella che potrebbe essere stata l’evoluzione del mondo venatorio, non più separato e diviso da mere prese di posizione di carattere associativo, ma unito negli intenti e negli obiettivi comuni, in primis quello di difendere i nostri veri interessi, quelli da cacciatori. Sarò ben felice di condividere con lei ed i rappresentanti Arcicaccia questa comunione di intenti, rinnovando quella disponibilità già pienamente concessa la sera in cui ci siamo conosciuti all’incontro sul cervo di Mareno di Piave. Sarò ben lieto di intercedere direttamente con FACE e di metterla in contatto con un responsabile della Federazione. Nel frattempo auguro a lei e alla sua famiglia tanta salute e di superare al meglio questo periodo difficile, destinato a lasciare un segno indelebile in tutti noi.
Cordiali saluti
Marco Dreosto
Nella trasparenza del dibattito proporremo tutti gli interventi significativi che riceveremo

4.5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here