Caccia: Ottiche Schmidt & Bender, 3-12 x 42 e 4-16 x 50 con reticolo Hunter P3

0

La Schmidt & Bender costruisce le proprie ottiche utilizzando, parzialmente, il montaggio a mano. Inoltre ha sviluppato il sistema di aggiustamento del parallasse, un innovativo sistema che consente al cacciatore di non staccare mai gli occhi dall’ottica in fase di puntamento, quando deve regolarla.

La Schmidt & Bender (spesso abbreviato in S & B) è una società tedesca specializzata nella produzione di ottiche per la caccia, lo sport, forze dell’ordine e militari.  L’azienda è stata fondata nel 1957 dal liutaio Helmut Schmidt e dal maestro liutaio Helmut Bender.

La società ha iniziato la produzione lavorando per diverse case distributrici di ottiche, ma con il tempo e gradualmente ha iniziato a creare cannocchiali sotto il proprio marchio.

Attualmente la società è ancora a conduzione familiare. Gran parte del processo di assemblaggio è fatto a mano, per cui l’azienda può produrre solo su un numero limitato di ottiche all’anno.

La scelta di un parziale assemblaggio a mano testimonia il desiderio da parte della Schmidt & Bender di proporre sul mercato prodotti unici e impregnati di tradizione. L’azienda è votata alla ricerca ed allo sviluppo di ottiche sempre più rispondenti alle esigenze dei cacciatori, puntando quindi all’innovazione continua dei loro prodotti.

L’azienda nel 1992 si scorporata in due società le quali hanno sede in Ungheria e Germania. Per questo motivo i modelli della Schmidt & Bender può essere sia “Made in Germany” , sia “Made in Ungheria”. I prodotti ungheresi risultano un po’ meno costosi e si rivolgono al mercato europeo e statunitense.

I cannocchiali di precisione della linea Hunter made in Germany sono dotati di un compensatore per il rinculo all’atto dello sparo e reticoli progettati per consentire di effettuare un tiro preciso a lungo raggio.

Le ottiche che vi presentiamo oggi sono il 3-12 x 42 con reticolo di precisione Hunter P3 ed il 4-16 x 50 con reticolo di precisione Hunter P3. Il 3-12 x 42 con reticolo di precisione Hunter P3 ha un campo di applicazione molto versatile ed estremamente brillante.

Le quasi infinite possibilità di ingrandimento per inquadrature o ravvicinate il bersaglio, rende quest’ottica perfetta per fucili flat-shooting. A seguire sono elencate le caratteristiche tecniche : peso circa 450 grammi, crepuscolare 8.5/22.5, campo visivo 31.5/11.4 ft 100 yards.

 Per quanto riguarda il modello 4-16 x 50 con reticolo di precisione Hunter P3, si può dire che è un’ottica che permette l’acquisizione rapida del bersaglio. A 16x, i Mil-Dots diventano visibili e possono essere utilizzati per la telemetria, la traiettoria ed i calcoli di derivazione.

In particolare, su  questo modello è stato installato il sistema di aggiustamento del parallasse. Normalmente gli ambiti di caccia sono calibrati per essere liberi di parallasse a 100 metri (109 yards).

La maggior parte dei cacciatori si trova molto comoda con questa impostazione. Per tali scopi, Schmidt & Bender ha sviluppato la regolazione del parallasse facile da utilizzare, attraverso una terza torretta di regolazione posta lateralmente.

Questo permette di regolare rapidamente la compensazione della parallasse per distanze che vanno da 50 metri (55 yards) all’infinito, senza dover togliere l’occhio dal campo di applicazione. Questo innovativo sistema testimonia il grado di eccellenza raggiunto dalla Schmidt & Bender, nella costruzione e progettazione di ottiche di alta qualità.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here