Cacciatori Toscani: “In zona arancione resta valida l’ordinanza 117”

Il covid-19 sta stravolgendo qualsiasi tipo di attività e anche quella venatoria non è da meno in questo senso.

0
Cacciatori Toscani
Cacciatori ToscaniIl covid-19 sta stravolgendo qualsiasi tipo di attività e anche quella venatoria non è da meno in questo senso. In una nota inviata al coordinamento degli Ambiti Territoriali di Caccia della Toscana, l’assessore regionale all’Agricoltura, Stefania Saccardi, specifica che anche durante il periodo delle Festività natalizie, durante le “giornate arancioni”, saranno valide le disposizioni di deroga allo spostamento inerenti l’attività venatorio inserite all’interno dell’ordinanza numero 117 del 5 Dicembre 2020.
Questo vuol dire che sarà possibile esercitare la caccia all’interno dell’Ambito Territoriale di residenza venatoria, oltre alle altre modalità specificate nel testo, nelle giornate del 28 e 30 Dicembre 2020 ed il 4 Gennaio 2021 (la segreteria della CCT – Confederazione Cacciatori Toscani).
4.5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here