Catturate la prime due balie nere dell’inanellamento post-nuziale 2016

L'evento è stato registrato presso l'Osservatorio Ornitologico della FEIN (Fondazione Europea Il Nibbio) di Arosio, in provincia di Como.

0
Codirossi e balie nere

Balie NereCome reso noto dall’ANUUMigratoristi, due giorni fa, giovedì 4 agosto 2016 è stata catturata la prima balia nera (Ficedula Hypoleuca) per quel che riguarda l’inanellamento post-nuziale del 2016. L’evento è avvenuto presso l’Osservatorio Ornitologico della FEIN (Fondazione Europea Il Nibbio) di Arosio, in provincia di Como. Inoltre, come sottolineato dalla stessa associazione, l’orario della cattura è stato a dir poco singolare, visto che è stata registrata alle 20:25, poco prima che un forte temporale estivo si abbattesse su questa parte della Lombardia.

Il giorno successivo, venerdì 5 agosto, è stato catturato anche il secondo esemplare, sempre tra una pioggia e l’altra. Si tratta di una raccolta di informazioni davvero importante, in quanto si potrà approfondire lo studio del volatile.

Tra l’altro, le condizioni meteorologiche sono rilevate dall’Osservatorio costantemente e in maniera standardizzata da ben 39 anni. La balia nera è nata nell’annata. Lo scorso anno gli uccelli inanellati appartenenti a questa specie furono 709 (nel secondo semestre del 2015), mentre il totale complessivo fu di 720 esemplari.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here