Cittadini aggrediti dai cinghiali, on. Mazzali: “Qualcuno al Ministero si sveglia?”

Il consigliere regionale della Lombardia ha fatto riferimento a due episodi eclatanti, avvenuti a Bologna e Genova.

1
Mazzali

MazzaliL’onorevole Barbara Mazzali, consigliere regionale della Lombardia, ha pubblicato il seguente post su Facebook nelle ultime ore: “Cari amici, oggi ci tocca passare dagli avvistamenti alle aggressioni. Non ne siamo stupiti purtroppo, ma forse finalmente qualche animalista da salotto aprirà gli occhi.

Continuiamo a parlare di animali di 100kg che caricano con una potenza inaudita come di animali da compagnia? Qualcuno al Ministero si SVEGLIA????? Ecco cosa è successo negli ultimi due giorni:

BOLOGNA Un 43enne è stato attaccato da un cinghiale a Parco dei Cedri. “Era un animale di grandi dimensioni – ha raccontato l’uomo – stavo facendo un giro in bicicletta e l’ho visto e sbucare e correre come impazzito verso di me, quando mi ha raggiunto ho avuto l’istinto di usare la bicicletta a mò di scudo, a quel punto ha cambiato direzione e si è diretto velocemente verso un’area piena di persone”

GENOVA Un clochard di 60 anni è stato morso da un cinghiale a San Fruttuoso. L’uomo aveva in mano un sacchetto con del cibo che ha evidentemente attirato l’animale, che prima lo ha morso e poi lo ha inseguito. Il 60enne è stato soccorso da un’ambulanza, che lo ha accompagnato in ospedale”.

5/5 (6)

Valuta questo articolo!

1 COMMENTO

  1. Un animale selvatico và trattato come un animale selvatico! la gente prima gli da da mangiare e questi si avvicina senza timore,poi se viene magari morso si accorge che il cinghiale,non è come crede il cugino di Peppa PIg

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here