Difesa del suolo, Federcaccia e Arci Caccia aderiscono a “People4Soil!”

L'iniziativa prevede una raccolta di firme che durerà un anno: il mondo venatorio vuole dimostrare quanto concreto sia il suo impegno.

0
Difesa del suolo

Difesa del suoloLa Federazione Italiana della Caccia e Arci Caccia hanno deciso di aderire all’iniziativa “People4Soil!” per promuovere il suolo come bene prezioso. Al progetto hanno preso parte più di 300 organizzazioni di tutto il continente europeo: si tratta di una rete di enti venatori, agricoli, ambientalisti, ma anche di ordini professionali e non solo, tutti con un fine comune, appunto il suolo. Il suolo dà la garanzia della sicurezza alimentare, oltre alla conservazione della biodiversità e la regolazione dei cambiamenti del clima.

Un ruolo del genere, però, non viene protetto da nessun tipo di legge. Per questo motivo è nata l’iniziativa europea con l’obiettivo di raccogliere almeno un milione di firme e reclamare il diritto. Si punta a far diventare il suolo un patrimonio comune che merita una tutela a livello comunitario per i benefici che riesce ad apportare.

La raccolta di firme è cominciata due giorni fa, giovedì 22 settembre 2016, presso il Salone del Gusto di Torino e durerà un anno visto che terminerà nel settembre del 2017. Il mondo venatorio vuole dare il suo contributo con queste illustre adesioni, in particolare mettendo a disposizione le proprie strutture territoriali: l’intenzione è quella di dimostrare quanto concreto sia l’impegno dei cacciatori quando si tratta di tutelare gli interessi nazionali e internazionali.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here