Ferito da un toro durante una battuta di caccia al cinghiale, grave 52enne di Anzio

L'animale sarebbe stato spaventato da un colpo di fucile esploso in aria dall'uomo: l'episodio è avvenuto in provincia di Latina.

0
Ferito da un toro

Ferito da un toroNel corso di una battuta di caccia nei pressi di Bassiano, in provincia di Latina, un cacciatore di 52 anni è rimasto ferito in seguito all’attacco di due tori. L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, domenica 21 gennaio 2018, quando il Soccorso Alpino è intervenuto nella zona per aiutare l’uomo, rimasto ferito in maniera piuttosto grave. Il 52enne viva ad Anzio, comune marino in provincia di Roma, e stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale in un bosco che si trova tra Sermoneta e Norma.

In base alla ricostruzione dei fatti, il primo toro sarebbe stato spaventato da uno dei colpi di fucile, mentre il secondo animale avrebbe colpito l’uomo alla gamba, lasciando a terra sanguinante. I compagni del cacciatore hanno poi contattato i soccorsi dopo essersi accorti di quanto avvenuto.

Sul posto è poi giunta l’eliambulanza che ha trasportato il ferito fino all’Aurelia Hospital di Roma. Non si conoscono altri dettagli sulle sue condizioni di salute. Sembra che il colpo di fucile sia stato esploso in aria proprio dal 52enne, ma non è chiaro se la sua intenzione fosse quella di allontanare il primo toro

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here