Fusione Fiocchi-Baschieri & Pellagri, le felicitazioni di Libera Caccia

L’Associazione, per il tramite del proprio presidente Paolo Sparvoli si felicita con le due storiche aziende italiane.

0
Libera Caccia

Libera CacciaL’Associazione Nazionale Libera Caccia, informa i propri associati che la Fiocchi Munizioni ha acquisito la Baschieri e Pellagri, dando così vita ad un vero e proprio colosso mondiale delle cartucce da caccia e da tiro. L’Associazione, per il tramite del proprio presidente Paolo Sparvoli si felicita con le due storiche aziende italiane la cui unione rappresenta l’ennesimo successo dell’imprenditoria nazionale, garantendo a milioni di cacciatori e di sportivi, un eccelso livello qualitativo ed un importante vantaggio economico.

Il presidente Sparvoli ha indirizzato al presidente Stefano Fiocchi la seguente lettera:

Caro Presidente,
l’Associazione Nazionale Libera Caccia, dopo aver appreso dell’acquisizione del 100% di Baschieri & Pellagri, desidera complimentarsi con lei per una operazione che travalica i pur importantissimi aspetti di natura industriale e produttiva per rappresentare una grande vittoria di tutto il comparto italiano delle munizioni da caccia e sportive. Un comparto che rappresenta, insieme a quello armiero, un vero e proprio fiore all’occhiello del made in Italy, nonostante le difficoltà burocratiche e ideologiche che nel nostro Paese ostacolano
una simile attività. Due grandi pezzi di storia dell’imprenditoria nazionale, entrambi nati nella seconda metà dell’Ottocento, sono ora diventati un vero e proprio leader europeo e mondiale nel segmento caccia e tiro, in grado di garantire a milioni di cacciatori e di sportivi, non solo un livello qualitativo di indubbia eccellenza ma anche un grande vantaggio competitivo sul piano economico. Questa nuova realtà industriale, che potrà contare su tre impianti produttivi in due continenti, avrà un fatturato complessivo superiore ad 200 milioni di euro e, soprattutto, assicurerà occupazione ad oltre 800 dipendenti. E mentre ci complimentiamo con lei, caro presidente Fiocchi, per questa importante
acquisizione, non possiamo che fare nostre le parole di Maurizio Negro, Amministratore Delegato di Fiocchi Munizioni e di Giovanni Ghini, Vicepresidente e azionista di riferimento di Baschieri & Pellagri i quali, confermando una profonda e sincera stima reciproca fra le due aziende, hanno tenuto ad assicurare un ulteriore sviluppo che porterà entrambe a un livello occupazionale e produttivo superiore ed al raggiungimento di nuovi ed importanti traguardi, sempre nel segno della tradizione e del made in Italy. In bocca al lupo per questa nuova, entusiasmante avventura.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here