Il cordoglio delle associazioni venatorie per la sciagura di Imperia

La cabina di regia del mondo venatorio ha commentato la morte dell'escursionista 19enne nel corso di una battuta di caccia al cinghiale.

0

La Federazione Italiana della Caccia insieme agli altri componenti della Cabina di Regia ha espresso il suo cordoglio per il tragico incidente di Imperia. Di seguito il testo ripreso anche dalle agenzie giornalistiche. “Ci asteniamo da giudizi ma raccomandiamo attenzione e prudenza”. Le Associazioni venatorie riunite nella Cabina di regia insieme al CNCN esprimono il loro profondo cordoglio per l’incidente verificatosi oggi in Liguria.

Una terribile tragedia che ha segnato in modo indelebile due vite, quella della vittima e quella di chi ha compiuto il gesto, oltre a quelle delle persone a loro legate”. E’ quanto rendono noto le associazioni in una nota: “in attesa di apprendere l’esito delle indagini in corso, non conoscendo le dinamiche dell’incidente, ci vogliamo astenere da esprimere giudizi sull’accaduto.

Raccomandiamo però ancora una volta a tutti i praticanti e ai frequentatori dei boschi, la massima attenzione e prudenza onde evitare simili sciagure“. Si sta cercando di capire con precisione la dinamica dei fatti. Il cacciatore responsabile dello sparo è un 29enne indagato per omicidio colposo. Non è chiaro come sia stata delimitata la zona in occasione della battuta di caccia al cinghiale, un dettaglio che farebbe comprendere perchè la vittima (un 19enne) si trovasse in zona per una escursione.

4.8/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here