Il senatore Bruzzone presenta un’interrogazione al Ministero dell’Ambiente sulla caccia alla tortora

L'esponente della Lega è preoccupato in merito alla pre-apertura del prossimo mese di settembre e vuole chiarezza.

0
Caccia alla tortora

Caccia alla tortoraFrancesco Bruzzone, senatore della Lega e vice-presidente della Commissione Ambiente in Senato, ha reso nota l’interrogazione che ha presentato in queste ultime ore al Ministero dell’Ambiente. Ecco le dichiarazioni dell’esponente del Carroccio: “La scorsa stagione il Ministero dell’Ambiente aveva creato problemi sulla pre-apertura della caccia alla tortora, sulla cui specie è in corso la predisposizione di un piano nazionale di gestione.

Al momento, lo stesso Ministero non ha dato corso alle riunioni previste: questa situazione crea ovviamente preoccupazione in merito alla pre-apertura del prossimo mese di settembre. Per questo motivo ho ritenuto opportuno presentare un’interrogazione con l’obiettivo di evitare inutili contenziosi e, ancora di più, azioni politiche ministeriali contro la legittima attivazione della prea-pertura alla tortora da parte delle regioni interessate”.

Bruzzone è anche il responsabile del Dipartimento Caccia della Lega e queste sue dichiarazioni accendono i riflettori su una specie di cui non si parlava ormai da diverso tempo. Proprio due settimane fa lo stesso senatore aveva annunciato un’altra interrogazione per quel che riguardava la revisione dei cosiddetti Key Concepts della Direttiva Uccelli. Anche in quella occasione il destinatario del dibattito era il Ministero dell’Ambiente.

4.83/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here